Loading.....

Mestieri d'Arte

Informazioni aggiuntive

  • data: aprile 2012
  • Magazine o Luogo: Mestieri d'Arte n. 5
  • info:

    Serre da Mille e una notte a l'Officina dei Giardini, un ampio capannone alle porte di Torino dove prendono vita tra vetri, barre di ferro, treìllage di legno e stoffe, gazebo, serre e bovindo di tutte le forme e misure. Li progetta Vittorio Cravanzola, brillante architetto artigiano che riesce ad adattare le strutture anche agli edifici preesistenti, magari d'epoca, come fossero dei prolungamenti coevi. Qualunque progetto può essere realizzato poiché le strutture non sono prefabbricate, bensì costruite di volta in volta ad hoc a seconda delle
    esigenze, partendo dal disegno e dal
    modellino in miniatura, e poi con forge, mole e tutti gli strumenti del mestiere.
    Serre e gazebi possono essere rifiniti con una vasta gamma di accessori, dai vetri basso emissivi, riflettenti, di sicurezza , coibentanti, vetriceramica,
    ai tessuti e ai decori. I modelli spaziano dalla riproduzione delle conservarorie di epoca vittoriana alle strutture modernissime ideate degli architetti dei nostri giorni. Per rendere caldo e accogliente ogni ambiente,Vittorio Cravanzola ha anche messo a punto dei
    sistemi per schermare il soffitto, con tessuti a vela e dei particolari sostegni per tendaggi ed embrasses. Il tutto con sistemi ecosostenibili, materie prime a basso impianto ambientale, studio della ventilazione e dell'isolamento termico, riduzione delle dispersioni e
    captazione dell'energia solare. Al passo con i tempi. Il prossimo maggio, l'Officina dei Giardini sarà presente alla manifestazione dì Orticola a Milano.